Materiale di stampa 3D: PEBA 2301 (Plastica flessibile)

Home image with many 3D printed objects in many colors Smoothing beautifier egg size Layer thickness of a plastic 3D Printing
Small home image with many 3D printed objects in many colors Smoothing beautifier egg small size small Layer thickness of a plastic 3D Printing



Panoramica

Qui potrai trovare informazioni, consigli, trucchi e assistenza per aiutarti a stampare in 3D il tuo modello con il nostro PEBA. Grazie a questa piccola guida di stampa 3D per le plastiche, potrai acquisire maggiori informazioni in merito a:

Informazioni generali & tecniche di stampa

Il nostro materiale PEBA 2301

Il nostro PEBA 2301 (Amide in blocco di polietere) è creato a partire da una fine polvere. Il materiale è flessibile e gommoso, nonché resistente. Il PEBA 2301 è perfetto per creare pezzi di plastica funzionali e flessibili per la prototipazione e prodotti finiti. La superficie del PEBA 2301 è simile alla gomma e resiste facilmente a stress e fatica.

È un materiale al contempo solido e flessibile, contrariamente ad altri materiali proposti da Sculpteo. Il PEBA 2301 è perfetto per i professionisti o i designer principianti, grazie alla sua precisione e al basso costo di produzione. Non levigato, è un materiale bianco, granuloso e leggermente poroso.

Tempi e prezzi di produzione

Il prezzo di stampa del tuo modello è calcolato automaticamente al momento del suo caricamento online. Modificando il tuo oggetto (a livello delle dimensioni, dell’utilizzo del batch control o della funzione di svuotamento ecc.) potrai notare che il prezzo cambia automaticamente. Il tariffario è basato su una serie di fattori, fra i quali: volume totale, dimensioni dell’oggetto, riquadro di delimitazione – per citarne alcuni.

Il tuo oggetto normalmente è spedito in 6-9 giorni lavorabili.

Tempo di consegna deve essere aggiunto al tempo di elaborazione e dipende dall'opzione di consegna scelta.

Tecniche di stampa


PA process

Sculpteo utilizza un procedimento chiamato Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) per tutte le stampe in poliammidi di Nylon 12 (plastica). Una volta caricato il tuo modello sul sito di Sculpteo, sono necessarie una serie di tappe per arrivare all’oggetto finale:

  • Trasferimento del modello alla stampante 3D
  • Una volta effettuato l'upload del tuo modello 3D sul nostro sito, viene ricevuto da un membro del team di Sculpteo, che lo inserirà nel prossimo batch disponibile. La stampante specifica con la quale verrà stampato dipenderà dalle dimensioni del tuo oggetto o del tuo batch, tenendo conto che le stampe più grandi saranno riservate per le stampanti più grandi. Disponiamo di numerose stampanti professionali 3D, tra le quali: la EOS Formiga P100, P110, P395 e P730.

  • Stampa 3D dell’oggetto
  • L’SLS utilizza un apposito laser capace di sinterizzare sottili strati di polvere insieme, uno strato alla volta. Dopo ogni giro di laser, il piano di stampa si abbassare un altro strato di polvere viene appoggiato su quello precedente, per un altro giro di sinterizzazione. Il processo viene ripetuto a un’altezza di layer di 150 - 100 µm, fino a completamento dell’oggetto. Il processo di stampa del PEBA 2301 avviene a una temperatura più bassa rispetto alla poliammide (130°C invece di 175°C).

  • Rimozione dell’oggetto dal batch
  • Dopo che le stampe si sono asciugate, il blocco di polvere sinterizzata vene rimossa dalla stampante e gli oggetti stampati vengono rimossi a mano. A parte la polvere non sinterizzata, che viene riciclata e rinnestata nella stampante per stampe future.

  • Spazzolatura e sabbiatura
  • L’oggetto viene poi spazzolato, il ché permette di rimuovere il grosso della polvere in eccesso, e sottoposto a sabbiatura, per rimuovere le polveri fini che la spazzolatura potrebbe aver tralasciato.

Applicazioni e manutenzione

Il PEBA 2301 è un ottimo materiale di stampe per creare pezzi di plastica flessibili e interamente funzionali, di alta qualità. È durevole, e il comportamento simile alla gomma quando confrontato on la fatica, lo qualifica come un eccellente materiale di prototipazione e serie. Di conseguenza, l’oggetto può essere usato per apparecchi manuali, pinze, maniglie o guarnizioni.

Il PEBA 2301 è dotato di forza e molta elasticità, e pertanto può essere utilizzato in campi come l’industria automobilistica, materiale per scarpe, equipaggiamento sportivo, medico…

È dotato di una buona resistenza agli agenti chimici e la stabilità a lungo termine ne fa un buon materiale tecnico.

Il PEBA 2301 può resistere a temperature al di sotto dei 60°C senza subire alterazioni di forma. È resistente all’acqua ma non impermeabile, e pertanto l’oggetto non deve rimanere in contatto con l’acqua troppo a lungo. Resiste inoltre ad un certo numero di sostanze chimiche.

Finiture

Opzioni di finitura

Il nostro PEBA 2301 è stampato con una finitura di base, ovvero semplicemente sabbiato, ma non levigato. La superficie rimane leggermente granulosa ma è adatta alla maggior parte delle applicazioni.

Linee guida design

Risoluzione di stampa

Spessore di layer (strato) medio 100 - 150µm
Precisione ± 0.3% (con un limite di ± 0.3 mm)

Limitazioni dimensionali

Dimensioni Massime 315 x 240 X 190 mm


PEBAmaxsize.jpg

Le dimensioni massime per i tuoi modelli sono limitate dalle dimensioni fisiche delle stampanti 3D – che non devono superare.

Non sono imposti limiti dimensionali per le stampe in PEBA, tenendo a mente uno spessore minimo per le pareti o aspetti strutturali, al fine di accertarsi che l’oggetto non si rompa, spessore di 1.5 mm.

Spessore minimo e Geometria del tuo modello 3D

Spessore minimo di pareti 1,5 mm

Diagram to show the minimum thicknessof your 3D print model


Consigli
Icon to show that you can ad a support structure to maintain stability

Ti consigliamo di aggiungere una struttura che possa aiutare l’oggetto a mantenersi stabile. Ad esempio, se stai modellando un busto umano, puoi aggiungere pezzi più piccoli al modello, come le orecchie intorno alla testa del modello. In tal modo puoi evitare geometrie cantilever e elementi che potrebbero rompersi troppo facilmente alla stampa finale.



Buono a sapersi

Pareti sottili che devono sostenere modelli grandi pesanti in PEBA possono crollare sotto il proprio peso.



Sculpteo propone un sistema di verifica online, finalizzato a segnalare la presenza eventuale di parti troppo sottili per la stampa. Ti sarà allora possibile modificare di conseguenza il tuo modello, per creare oggetti con uno spessore più appropriato. Per utilizzare questo strumento, ti è sufficiente caricare un file 3D , selezionare il materiale in cui vuoi stampare il tuo modello e cliccare su “Verifica”.

È inoltre importante tenere a mente che l’oggetto andrà stampato per essere utilizzato nella vita reale. Se una parte sottile deve sostenere un peso troppo pesante, l’oggetto rischia di rompersi, anche se il tuo software di modellazione ti permette di crearlo virtualmente. Ti consigliamo di aggiungere un certo spessore laddove l’oggetto deve sostenere i maggiori pesi.

Nota bene
Icon to keep in mind that solidity check tool don't detect physical aberrations

Tieni a mente che il nostro strumento di controllo della solidità non è in grado di individuare aberrazioni fisiche, come parti fluttuanti, posizione instabile, parti obbligate a sostenere troppo peso rispetto a quello permesso dallo spessore ecc. Va dedicata un’attenzione particolare alla geometria del modello, e le parti più soggette a tensione vanno ispessite.


Recessi incisi o in rilievo

Dimensioni minime dei dettagli 0.3 mm
Altezza minima e larghezza dei dettagli Rilievo: 0.4 mm
Incisione: 0.5 mm
Altezza minima e larghezza per un testo leggibile 0.5mm
Tasso di ingrandimento 1/1

Una precisione minima di dettaglio è determinata dalla risoluzione delle nostre stampanti 3D. Tuttavia, durante il processo di pulitura, un sottile strato di dettagli può andare perso. Per rendere dettagli e testo visibili e leggibili, consigliamo di seguire le dimensioni raccomandate come minimo indispensabile.

È possibile che alcune incisioni o alcuni rilievi non siano visibili, in quanto gli intagli potrebbero essere riempiti dalla polvere in eccesso, che risulterà di conseguenza difficile da eliminare in fase di pulitura. Se un’incisione o un rilievo sono parti necessarie del tuo modello, ti consigliamo di renderle più profonde possibili. Per facilitare la rimozione della polvere dopo la stampa (e dunque permettere una visibilità di dettaglio più marcata) la larghezza dei tuoi dettagli dev’essere tanto grande quanto è profonda.


Difference of embossing between two black 3d print

Volumi acclusi e a incastro

Parti accluse? Si
Parti a incastro? Si

PA details

Il nostro materiale PEBA 2301 ha la capacità di stampare i disegni più complessi dei nostri materiali. Un esempio di un disegno complesso è un volume racchiuso in un altro volume, come una catena o una maraca. Le nostre stampanti hanno la possibilità di stampare una catena completamente interbloccata dalla stampante, senza strutture di supporto da rimuovere.

Restrizioni riguardanti l’assemblaggio dell’oggetto

Assemblaggio? Si
Spazio minimo 0.5 mm

PA details

Gli oggetti stampati in 3D in PEBA 2301 possono essere stampati a condizione che si lasci uno scarto di minimo 0.5 mm fra le diverse parti dell’oggetto, anche se questo materiale non è raccomandato per questo tipo di uso per via dell’elasticità del materiale.

Svuotamento

Svuotamento? Si

Diagram to optimize the hollowing

Il nostro strumento di ottimizzazione online è in grado di limitare il prezzo di una stampa riducendo la quantità di materiale utilizzato.

L’utilizzo di questo strumento implica il posizionamento di buchi sul tuo modello, che serviranno per drenare verso l’esterno l’eccesso di polvere all’interno dell’oggetto. Le dimensioni minime di questi buchi sono determinate dal nostro sito web. Altrimenti, ti è possibile svuotare manualmente il tuo oggetto grazie al tuo software di modellazione.

File con oggetti multipli

File con oggetti multipli? No

Icon to show that you can't print a 3D file containing several objects

Non è possibile stampare in 3D un file 3D che contenga diversi oggetti con le nostre stampanti 3D per plastica.

Specifiche tecniche

Proprietà meccaniche Condizioni Unità Valore
Densità del pezzo Metodo EOS g/cm3 0.950
Modulo a trazione nelle direzioni degli assi X e Y
DIN EN ISO 527 MPa 75
Modulo a trazione in direzione dell’asse Z
DIN EN ISO 527 MPa 80
Forza a trazione nelle direzioni degli assi X e Y
DIN EN ISO 527 MPa 8
Forza a trazione nella direzione dell’asse Z DIN EN ISO 527 MPa 7
Allungamento a rottura DIN EN ISO 527 % 200 ± 70
Punto di fusione DIN 53736 °C 150°C
Durezza shore A DIN 53505 - 87

Per maggiori informazioni in merito alle specifiche tecniche del PEBA, ti invitiamo a fare riferimento ai seguenti documenti:


Carica un file

Altri materiali disponibili su Sculpteo:

  • Ottone

    L’ottone proposto da Sculpteo è composto per l’82% di rame e per il 18% di zinco. È disponibile in versione grezza, lucidato a specchio o placcato oro. Il prodotto finale è solido ma soggetto a...

  • Plastica grigia

    Questa plastica è costituita di polvere grigia e offre una colorazione omogenea resistente all’abrasione. Presenta una superficie dalla texture granulosa e sabbiosa, eventualmente levigabile. Essendo...

  • Plastica nera

    Questa plastica, composta a partire da polvere nera, offre una colorazione omogenea, resistente all’abrasione. Presenta una superficie dalla texture granulosa e sabbiosa, eventualmente levigabile....

  • Titanio

    Il nostro titanio permette di creare oggetti stampati in 3D a partire da una polvere principalmente composta di titanio (88-100%), alluminio (5.5-6.5%) e vanadio (3.5-4.5%). Il titanio è destinato...